motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: 12/03/2020

Comunicato dal Sindaco sul DPCM dell'8 Marzo.

notizia pubblicata in data : domenica 8 marzo 2020

Care concittadine e concittadini,

vengo a pubblicare il nuovo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri  che vede escluse dalla zona rossa le province di VERONA e di VICENZA, quale cuscinetto tra la zona rossa della Regione Lombardia e le province di Padova, Venezia e Treviso.

Invito ancora una volta TUTTI i cittadini ad applicare e a mettere in pratica nel comportamento quotidiano le oramai note misure anti contagio.
In questi momenti è necessario fare appello al senso civico dei cittadini a titolo cautelare, per non mettere a repentaglio la salute di se stessi e di altri, che potrebbero essere a rischio a causa di comportamenti superficiali e non corretti.

Il nuovo decreto non cambia molto nelle disposizioni già in essere, per il nostro territorio, anche se sottolinea ed inasprisce le proibizioni relative a pub, scuole di ballo, sale giochi, discoteche e loro assimilati (Art. 2 punto C).

Per quel che riguarda le attività di ristorazione e bar, si rammenta la necessità di far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di 1 mt, con eventuali accessi contingentati (Art. 2 punto E).
Faccio perciò appello al senso di responsabilità dei titolari, pur comprendendo le difficoltà economiche a cui vanno incontro, di far rispettare le disposizioni di contingentamento delle entrate nei propri locali.
In particolare alcuni esercizi di San Bonifacio, frequentati  in tarda sera da pubblico giovane, devono essere più attenti al loro comportamento non sottovalutando i rischi dell'emergenza. Il Prefetto ha infatti invitato le Forze dell'Ordine ad un più assiduo controllo.

Metto ancora in evidenza, per quanto riguarda il nostro Ospedale Fracastoro, di rispettare le indicazioni date dai responsabili (Art. 2 punto P) e cioè di non sostare nelle sale d'aspetto, nel Pronto Soccorso, come pure di uscire dalla struttura dopo aver accompagnato un paziente.

Permane sempre attiva la limitazione alla visita da parte dei parenti degli ospiti presso la nostra Casa di Riposo: l'entrata è consentita in particolari casi e secondo le disposizioni dei responsabili della struttura.

Sicuramente nessuno di noi immaginava che i propri comportamenti e abitudini sarebbero stati modificati così profondamente, tanto da limitare la libertà personale, però ricordo che, ad oggi, non ci sono casi di contagio tra i cittadini di San Bonifacio e nemmeno al nostro Ospedale Fracastoro. Il principio di precauzione ha la priorità su tutto, per il bene di tutti noi ed in particolare dei bambini e degli anziani.

Il bel tempo di questo fine settimana comunque sembra invitarci tutti a passare qualche ora all'aperto e a fare qualche passeggiate, sicuramente farà bene al nostro fisico, ma anche alla nostra mente! Facciamo solo attenzione ad evitare momenti di aggregazione.

Concludo segnalando che se ci sono delle persone anziane con particolari disagi di telefonale ai normali numeri di emergenza, ma anche di contattare il Centralino del Comune, durante i giorni feriali, al seguente numero: 045_6132611.

Il Sindaco
Giampaolo Provoli

Risultato
  • 3
(36 valutazioni)
DocumentiAllegati
DPCM 8 Marzo 2020 Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 3451 Kb
PAGINE :     1      
Comune di
San Bonifacio
Indirizzo: Piazza Costituzione, 4 - 37047 San Bonifacio (VR)
Telefono: 045 6132611 Fax: 045-6101401
Posta Elettronica Certificata: sanbonifacio.vr@cert.ip-veneto.net
C.F./P.Iva: 00220240238
IBAN: IT35S0200859752000003467617
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2012